logo provincia di vicenza

Sezione dedicata ai
Gruppi Archeologici
della Provincia di Vicenza

Realizzato con il contributo del Centro di Servizio per il Volontariato della Provincia di Vicenza

www.csv.vicenza.it

Home page I gruppi Gruppo archeologico "Medoacus"
Gruppo archeologico "Medoacus"
Riferimenti

Sede: Via Montello 3, 36027 Rosà (VI)
Presidente: Geremia Palmiro tel.0424 581033

Storia

Il  gruppo nasce nel 1993 per l’iniziativa di Palmiro Geremia e di Stefano Zulian.

Attività

A seguito del rinvenimento presso la chiesetta di S. Pietro nel 1994 da parte di Stefano Zulian, di un disco votivo,  il cosi detto “disco di Rosà”, oggetto di recenti numerosi studi, e di una armilla,  di tradizione paleoveneta, la Sovrintendenza per i Beni Archeologici diede inizio ai primi scavi all’interno ed all’esterno della chiesetta.

Nel 1997 venne presentato il libro “ Il Terminon”, che raccoglie anche le ricerche dei soci del gruppo circa la storia della chiesetta di S. Pietro, dal periodo romano-medievale fino ai nostri giorni.

Dal 1998 al 2001 si procedette a realizzare l’indagine e la catalogazione, finanziata dalla Regione Veneto, delle aree di interesse archeologico comprese nella centuriazione Cittadella – Bassano, che ha comportato una attenta esplorazione e mappatura del territorio e che ha portato poi alla pubblicazione di un volume.

Un’ulteriore attività intrapresa è stata il riordino del materiale archeologico proveniente dal lascito del  Cardinale Baggio. Alcuni degli oggetti catalogati sono stati inseriti in una esposizione permanente situata nell’atrio del Municipio. Nel 2003 si svolse il corso “Scavi Archeologici a Rosà” a seguito del quale è stato pubblicato un volume.

Attività didattica

Dal 2004 il gruppo organizza ogni anno in giugno uno stage di archeologia per gli studenti del quarto anno del liceo “Brocchi” di Bassano, in vista della scelta universitaria indirizzata ai Beni Archeologici.