logo provincia di vicenza

Sezione dedicata ai
Gruppi Archeologici
della Provincia di Vicenza

Realizzato con il contributo del Centro di Servizio per il Volontariato della Provincia di Vicenza

www.csv.vicenza.it

Home page Siti archeologici
Siti archeologici
Vicenza Romana

L’associazione archeologica “Veicetia” ha potuto seguire per oltre 20 anni i cantieri edili e stradali della città di Vicenza, raccogliendo una notevole quantità di informazioni archeologiche.

Esse riguardano non solo la Vicenza romana ma anche quella paleoveneta e medievale.

Leggi tutto...
 
La pista dei veneti

L’esistenza di una pista protostorica, che attraversava tutto il Veneto dall’Adige al Piave ed oltre, lungo le pendici dell’arco di colline che racchiudono a Nord la Pianura Veneta, fu ipotizzata da Alessio De Bon (Romanità del Territorio Vicentino, 1937).

Leggi tutto...
 
Colli berici

I Colli Berici ( designati in letteratura con il termine più appropriato di “Monti” Berici) a pochi passi dal centro di Vicenza rappresentano un prezioso scrigno naturalistico ed archeologico nell’ambito del territorio  della nostra provincia.

Leggi tutto...
 
Le valli di Fimon

Il Lago di Fimon rappresenta ciò che rimane di un più esteso bacino lacustre di origine pleistocenica, che occupava oltre all’attuale valle del Lago, le depressioni vallive della Ferrara, della Fontega e della val de Marca (sotto il paese di Lapio).

I depositi alluvionali portati dai corsi d’acqua

Leggi tutto...
 
I graffiti della Val d'Assa

Dalle montagne della zona settentrionale dell'Altopiano dei Sette Comuni si dipartono numerose incisioni vallive. La più profonda è la Val d'Assa. Questa ha origine presso il passo di Vezzena e si dirige tortuosamente verso sud per poi piegare ad occidente e confluire, infine, nella Val d'Astico.

Leggi tutto...